Niente

“Una donna al centro di una vita che non le dà tregua, scandita dal tempo sociale che impazza. Doveri, oggetti, relazioni, affollano il suo spazio vitale. In…

Altrove (primo studio)

Due donne, una porta, qualche mattone. Quel che resta di una casa. Tutto è stato distrutto. Tutto è ancora da costruire. Due incarnazione degli opposti,…

Munne – ‘O munno differente

Uno spazio, un anfratto desolato, sospeso. Un fusto di petrolio pieno di spazzatura, accanto, una grande busta nera su esso accasciata. Più in là un piccolo…

Sono morta anch’io

Non si può tirar su un bambino. Non è un edificio. Piuttosto è come un albero. Si può preparare il terreno, annaffiarlo, controllare che il sole raggiunga la…